Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2013

LE CITTA' DELL'OLIO DEL MOLISE

Immagine
Dopo il successo di Girolio e Goccia d'Oro a Larino, che ha visto l'Associazione Nazionale delle Città dell'Olio grande protagonista, si è riunito, nell'ufficio dell'Assessore alla Provincia di Campobasso, Rita Colaci, il coordinamento della sezione molisana per discutere la bozza di programma 2013 delle Città dell'Olio del Molise da porre all'attenzione dell'Assemblea.

Con il coordinatore, l'assessore Colaci, erano presenti i vice coordinatori  Maria Cristina Di Lisio del Comune di Castelbottaccio e  Antonio Gabriele Staniscia del Comune di Petacciato, e, in rappresentanza del Presidente Nazionale Enrico Lupi, c'eravamo anche noi nella veste di presidente onorario.

Un programma, quello del 2013, che ha come fondamentale obiettivo la crescita della qualità e dell'immagine dei nostri deliziosi oli, in particolare quelli contrassegnati con la DOC "Molise", senza diemnticare i monovarietali e quelli biologici, per dare una risposta a…

NOTA DI NICOLINO CIVITELLA

Immagine
È stata presentata a Larino la recentissima pubblicazione curata da Roberto Parisi e Ilaria Zilli, Il Patrimonio Industriale in Molise – Itinerari di un censimento in corso ,Nuova Prhomos, Città di Castello 2012 – €20,00
In strumenti & documenti,collana del Crace(Centro ricerche ambiente cultura economia) diretta dal prof. Renato Covino.
Si tratta di un’interessante indagine sull’archeologia del sistema industriale molisano negli ultimi due secoli.

In questa sede, accanto ad una breve recensione, si propongono ulteriori spunti per la lettura del territorio.
Di Nicolino Civitella

Venerdì 24 gennaio 2013, presso il circolo La Casina Frentanadi Larino, Rossano Pazzagli, Ilaria Zilli e Roberto Parisi, docenti dell’Università del Molise, hanno presentato il libro “Il Patrimonio Industriale in Molise”, una ricerca sull’archeologia industriale nella nostra regione. Presenti tra i relatori anche la dott.ssa Virginia De Vito, neolaureata in scienze del turismo, e il sociologo Berardo Mastrogiu…

da ZACC&BELINA

Immagine
                                                                    disegno di Ro Marcenaro
MISERO ZAC – PER LUI LE TRAGEDIE SONO SOLO BATTUTE BELINA – FA UNA GRAN PENA CON LA SUA MISERIA UMANA.

IL TERRITORIO CON LA SUA STORIA E LA SUA CULTURA AL CENTRO DI UN NUOVO MODELLO DI SVILUPPO

Immagine
Un incontro intenso di riflessioni quello di ieri sera alla Casina Nazionale Frentana di Larino con la iniziativa di presentazione del libro “Archeologia Industriale in Molise, a cura di Ilaria Zilli e Roberto Parisi docenti della Università degli studi del Molise.
Un incontro che ha visto un’ampia partecipazione, soprattutto di giovani, a dimostrazione dell’interesse stimolato dalla curiosità di sapere e capire il valore e il significato di un patrimonio che riguarda il Molise rurale, che , come ha detto nel suo intervento di apertura su ‘l’Archeologia Industriale nelle aree rurali tra storia e turismo’ il prof. Rossano Pazzagli , presidente del corso di laurea in scienze turistiche nella sede di Termoli dell’Università del Molise, dimostra il fondamentale ruolo del settore primario nella costruzione di quel processo di industrializzazione a cavallo ‘800.’900.
Un processo che poi ha trovato il suo massimo sviluppo dopo la seconda metà del secolo scorso e che oggi vive una pesante cris…

Alimenti di stagione: i broccoli

Immagine
Alimentazione, salute e benessere - A cura della dottoressa Annalaura Magnani, esperta in Nutrizioneda Agronotizie

Broccoli, alimentazione e benessereFonte immagine: Flickr.com Caratteristiche nutrizionali
Il broccolo è considerato uno degli alimenti antitumorali per eccellenza dopo che negli ultimi anni sono stati condotti approfonditi studi scientifici in tutto il mondo.
Appartiene alla famiglia delle crucifere ad ha origine nel mediterraneo dove era presente come cavolo selvatico, che nel tempo ha sviluppato la caratteristica di realizzare grandi infiorescenza che, anche oggi, sono impiegate per l’alimentazione.
I broccoli sono una delle verdure più sane in assoluto. Contengono altissime quantità di folato, altissime quantità di alfa e beta carotene, altissime quantità di vitamina C e di luteina e sono un’ottima fonte di polifenoli.
Ma le caratteristiche positive dei broccoli non finiscono qui. Dal punto di vista degli oligoelementi il broccolo risulta essere uno dei migliori alleat…

HO SIMPATIA PER UN POLITICO...

di Nicola Picchione
 Non diro' di politica, inutile: come parlare di calcio con un tifoso. I politici suscitano in noi risentimenti, diffidenza a volte disprezzo. Ci hanno gia' fregati: per i prossimi 5 anni continueranno ad essere un esercito di 1000 privilegiati (Ghedini e simili incasseranno i nostri soldi senza quasi mettere piede nel Parlamento).
Eppure un politico suscita in me ...tenerezza. Non per il suo nome (Angelino significa piccolo messaggero, in pratica postino)e non per il suo viso che evoca due animali simpatici con gli occhi bovini e la bocca leporina; nemmeno per il coraggio di avere per una volta detto di no al Capo che gli consigliava di guarnirsi la testa (la parte esterna, quella interna non interessa al Capo, anzi) ma per il suo destino. In lui la fortuna gioca beffarda sino a trasformarsi in sfortuna. Eletto addirittura capo dal suo Capo senza meriti se non l' ubbidienza (virtu' esaltata finanche dalla Chiesa), aveva preso sul serio il nuovo r…
Vino, export nel mondo
L’Italia torna leader
Nonostante la battuta d’arresto l’Italia torna leader mondiale per quantitativi esportati, recuperando un primato ceduto solo per qualche mese alla Spagna. Positivo il contribuito del mercato Nordamericano e Far East

L’estero continua a remunerare le cantine italiane. Le elaborazioni Ismea dei dati Istat attestano il giro d’affari legato all’export di vini tricolore a 3,8 miliardi di euro nei primi 10 mesi del 2012, l’8,2% in più rispetto allo stesso periodo del 2011. Ma i volumi scendono attorno ai 17 milioni di ettolitri (-8,4%), a causa degli alti prezzi unitari e del crollo produttivo, con l’export di vini sfusi, in particolare, che ha fatto segnare in un anno una flessione del 22% (+9,3% in valore), subendo uno stop soprattutto in Germania.

Contrariamente agli sfusi, le vendite all’estero di imbottigliati si sono ridotte nei volumi di appena lo 0,4%, segnando un più 7% circa in termini monetari.

Positivo il contribuito del mercato Nord…
Immagine
Le Città del Vino in campo
"Agri-poll" per l'agenda di settore Le Città del Vino hanno stilato un decalogo di idee, per rilanciare l'agricoltura in Italia, che dovranno essere inserite nell'agenda politica agricola di chi guiderà il Paese dopo le prossime elezioni di Febbraio. Sull'argomento è intervenuto a favore proprio lo stesso presidente delle Città del Vino Pietro Iadanza


Cosa dovrà fare il nuovo Governo per sostenere l'agricoltura italiana? Per rispondere a questa domanda le Città del Vino lanciano le "agri-poll": dal favorire l'accesso al credito alla copertura web delle aree rurali, dalla tutela del paesaggio al sostegno all'integrazione dei lavoratori immigrati anche con la cittadinanza, dall'inserimento dell'educazione alimentare nei programmi scolastici alla promozione del turismo enogastronomico e lo sviluppo della Green Economy, da oggi tutti sono chiamati alle "urne" per votare online su www.terredelvino.…

LA SCUOLA DEL GUSTO IN CAMMINO DA D'UVA

Immagine
La "Scuola del Gusto", ideata e coordinata da Sebastiano Di Maria con la collaborazione dell'Istituto tecnico agrario "San Pardo" di Larino insieme con l'associazione "ex allievi", ieri in cammino, in cantina e a tavola ai "Dolci Grappoli" , l'agriturismo della Cantina D'Uva di Larino, a degustare due interessanti vini, il Kantharos, un bianco a base di Trebbiano e Malvasia; la Tintilia,  la doc che dà immagine al Molise.

Un pomeriggio interessante in una cantina che onora, con i suoi ottimi vini e la sua disponibilità a partecipare alle iniziative, l'enologia molisana.

L'adesione come sponsor dell'Atm, con la messa a disposizione dei pullman per le visite aziendali e 100 copie del libro "Molise, il piacere di una scoperta", dà l'idea dell'interesse per la "Scuola del Gusto" che, personalmente, ho salutato come un elemento di forte cambiamento soprattutto nel campo della comunicazione e de…

PASTA CON PATATE, CARCIOFI E CAVOLFIORE

Immagine
Un piatto che mette insieme il poco rimasto per due persone. In pratica avevo due carciofi, il resto di un cavolfiore e una patata che ho messo insieme nell'acqua bollente non abbondante, e, appena ripreso il bollore, ho buttato cento grammi di pasta.  A metà cottura ho tolto parte dell'acqua fino a far venire fuori solo la parte solida in cottura. Ho aggiunto due spcicchi di aglio a pezzetti e ho spento. La foto, come si può vedere dal pallore, non riporta l'olio che vi ho aggiunto quando ha cominciato a intiepidirsi. Non male con gli ingredienti che stanno bene insieme dando gusto al piatto che si può fare spendendo poco.

RURALITA’, UN VALORE DI GRANDE ATTUALITA’

Immagine
Uno dei tre principali itinerari del libro “Patrimonio industriale in Molise”, a cura diIlaria Zilli e Roberto Parisi sarà quello riferito alle “aree rurali”, descritto da Rossano Pazzagli, professore anche lui dell’Università degli studi del Molise, presidente del corso di laurea in scienze turistiche presso la sede di Termoli.

La lettura di una realtà con l’agricoltura attività dominante che, a cavallo tra Otto e Novecento, accompagna il processo di industrializzazione e di crescita dei centri urbani, ne diventa la base e, non solo, un contenitore di attività industriali. Soprattutto nel Molise, con una miriade di attività che hanno il merito di non stravolgere il paesaggio fino a renderlo ancor più bello congli stimoli nuovi offerti all’agricoltura; non limitare il patrimonio di biodiversità; non rendere l’ambiente irrespirabile e fonte di preoccupazioni per la salute umana. L’Agricoltura, qui, resta l’attività primaria e si pone al centro di uno sviluppo che alimenta l’artigianato, …

DA NON PERDERE

Immagine

UN MARE DI OPPORTUNITA'

Immagine
L'incontro di ieri sera a Termoli per la presentazione del progetto "Adrigov" cioè di una governance dell'Adriatico, che vede l'impegno di 13 paesi e regioni che si affacciano su questo pezzo di Mediterraneo.

Un tavolo di lavoro presieduto dal presidente della Regione Molise Iorio e aperto da una relazione di Francesco Cocco alla presenza di rappresentanti delle istituzioni rappresentative dell'Adriatico, tra i quali ben tre ambasciatori e il Rettore Cannata dell'Univerdìsità del Molise.

L'incontro ha rappresentato un significativo passo in avanti verso la costruzione della macroregione Adriatico-Ionica che, come si sa, è un obiettivo strategico dell'Europa.

Un grande obiettivo di pace, con le possibilità del dialogo e della collaborazione, e di sviluppo, con la messa in rete delle risorse e dei valori propri dei territori di questo vasto territorio che ha in comune i due piccoli mari.

In questo senso la discussione, aperta nella sala del consigli…

riso con carciofi e cime di rape spontanee

Immagine
per accelerare i tempi e soddisfare la fame ho cambiato il processo di costruzione del piatto facendo rosalare in olio, semi di peperoncinoo e aglio a pezzetti, i carciofi e poi ho aggiunto un pugno di riso che ho lasciato pe un po' nella padella prima di girarlo e coprire il tutto con acqua calda.



Mi sono preoccupato di girarlo di tanto in tanto su un fuoco non vivace fino a quando non si è asciugato dell'acqua.
Ho spento, lasciato per qualche minuto e gustato.

Buon appetito

INVITO X IL GIORNO 16 P.V.

Immagine
Il giorno 16 gennaio p.v., presso la saletta attigua alla cripta della Chiesa di San Antonio di Padova, a Campobasso, in Via P. di Piemonte, dalle ore 18.30 alle ore 20.30, ci sarà un incontro, aperto al pubblico, su "Una diversa visione dello sviluppo economico del Molise: relazione a cura del dott. Antonio Venditti".

Le associazioni e le/i cittadine/i in indirizzo sono invitate/i a prendere parte all'iniziativa e a diffondere in rete l'evento. Grazie per la collaborazione e per la eventuale partecipazione Libera Molise - Franco Novelli COME IN ALTRE OCCASIONI CI PIACE DARE SPAZIO A UN INVITO DI LIBERA, UN'ASSOCIAZIONE CHE MERITA ATTENZIONE PER QUELLO CHE DICE E CHE FA.
QUESTA VOLTA ANOCR PIU'  PERCHE' CI PIACE SAPERE CHE DA QUALCHE PARTE C'E' "UNA DIVERSA VISIONE DELLO SVILUPPO ECONOMICO DEL MOLISE" E QUESTO CI CONFORTA NEL MOMENTO IN CUI NON CI SONO SEGNALI PROVENIENTI DAL MONDO DELLA POLITICA CHE, A VARI LIVELLI E DIFFERENT…

BUON COMPLEANNO FRANKIE

Immagine
Frankie Randall, il grande cantautore e straordinario pianista, che oggi, con un grande concerto, festeggia i suoi 75 anni a Palm Spring, mi onora da anni della sua fraterna amicizia. family: Calibri;">Non è solo, però,  amico mio ma anche dell’Enoteca Italiana e, come tale, rappresenta una piccola importante storia del vino italiano.

L’ho cono
sciuto una sera del 1992 quando mi ha aperto il cancello in legno di Rancho Mirage , la casa di Franck Sinatra a Palm Spring, in quell’angolo di deserto della California dove questa città appare a chi ci arriva come un’oasi.

Ero in compagnia di franco Piattelli, ristoratore di Montecatini, che da qualche anno aveva aperto, con il suo amico Giovanni, un ristorante a Charlotte nel Nord Caroline.
Frankie dopo averci accolto con il suo sorriso e con una delle sue poche parole in italiano/siciliano e dopo averci presentati alla padrona di casa, Barbara Sinatra, ci ha fatto da cicerone portandoci nei diversi ambienti del rancho, in particol…
Immagine
Il PATRIMONIO INDUSTRIALE DEL MOLISE
Il libro a cura di Roberto Parisi eIlaria Zilli
Sarà la Casina Nazionale Frentana, con i suoi ambienti appena restaurati nel Palazzo Ducale nel centro storico di Larino, a ospitare, giovedì 24 alle ore 17.30, l’incontro di presentazione del libro “Il Patrimonio Industriale nel Molise”, uscito alla fine dell’anno appena trascorso.
Anteprima che vede protagonista l’Università degli studi del Molise con tre dei suoi docenti, Rossano Pazzagli, i curatori del libro, Roberto Parisi e Ilaria Zilli, la ricercatrice Virginia Di Vito e il sociologo Berardo Mastrogiuseppe, alla presenza del Sindaco di Larino, Guglielmo Giardino, Il Presidente della Provincia di Campobasso, Rosario De Matteis e l’amministratore delegato dell’Atm, Paolo Larivera De Matteis, l’azienda sponsor dell’evento.
Si tratta della presentazione di “Itinerari di un censimento in corso” del patrimonio archeologico industriale del Molise, cioè di un insieme di beni e di risorse umane e cultura…