Post

LETTERA DEL FORUM PER LA DIFESA DELLA SANITA' PUBBLICA

Immagine
<Lettera al Commissario Straordinario Arcuri FORUM PER LA DIFESA DELLA SANITA’ PUBBLICA DI QUALITA’ DEL MOLISE Egr. SIGNOR Dott. Domenico ARCURI Commissario Straordinario per l’emergenza covid 19 INVITALIA via Veneto ROMA E p.c, Egr. Signor Prof. Giuseppe CONTE Presidente del Consiglio dei Ministri Piazza Colonna ROMA Sentiamo il dovere di denunziare e farLe conoscere, anche a nome di alcuni Comitati di cittadini molisani la gravissima situ…

Elogio alla cretineria dello smart locker

L'epoca Covid-19 accelera la affermazione di nuovi sistemi di distribuzione commerciale che rivoluzioneranno i consumi ma anche la produzione di Duccio Caccioni webinar-e-learning-formazione-corso-internet-tecnologia-by-billion-photos-com-adobe-stock-750x518-1.jpeg Gli smart locker sono dei cassetti (refrigerati) dove un dipendente di un'azienda potrà farsi recapitare, ordinato con apposita app, il pasto Fonte foto: © BillionPhotos.com - Adobe Stock Ieri mattina alla richiesta del decaffeinato il barista mi ha ribattuto: "Ok, è per il well-being". E vabbè. Subito dopo il benzinaio, con inequivocabile s grassa bolognese, mi ha poi consigliato: "forse è meglio che compri un sciuv (Suv)". Arrivato in ufficio mi sono collegato ad un webinar dove si parlava di come gli smart locker rivoluzioneranno le nostra abitudini. A questo punto la mano mi è scesa, non a cercare la pistola, ma almeno la boccetta delle gocce per la pressione. Quelle che gli "antic…

Dopo la vittoria del sì al referendum

Immagine
Umberto Berardo I risultati del referendum sulla diminuzione del numero dei parlamentari hanno visto prevalere nettamente i sì per il 69,64% a fronte del 30,36% dei no. Dunque due terzi dei votanti, con un’affluenza alle urne del 53,8%, hanno deciso di confermare il taglio deciso in Parlamento, mentre un terzo vi si è opposto. In Molise i sì hanno raggiunto un record nazionale con il 79,89% e un’affluenza del 47,5%. Il numero dei deputati passa da 630 a 400 mentre quello dei senatori da 315 a 200. La prima riflessione che andrebbe fatta a nostro avviso è quella relativa al fatto che decisioni di tale importanza non possono essere lasciate alla metà degli aventi diritto al voto perché un referendum senza quorum rende difficile il principio della sovranità popolare. Questo riguarda le regole di svolgimento di tali consultazioni popolari ma ovviamente anche la responsabilità partecipativa dei cittadini. Il Movimento Cinque Stelle rivendica la paternità della legge che riduce il numer…

Agricoltura biologica; la sacralità del cibo e la centralità del luogo

Immagine
di Pasquale Di LenaL’Agricoltura “tradizionale” (non convenzionale o industriale), biologica, che ha a cuore la vita che anima il suolo, la sua naturale fertilità non inquinata o distrutta dalla chimica, non è un’opzione, ma un’urgente necessità per la salute della Terra, dell’umanità, del clima, della biodiversità animale e vegetale.Una necessità urgente anche per la definizione di un’alternativa all’attuale sistema che riporti al centro la natura e, con essa, l’uomo, il sogno, la voglia di respirare aria pura, bere acqua potabile, camminare, volare, stare insieme per costruire un nuovo domani.Bisogna uscire dalla logica “quantità = denaro”, per vivere la sobrietà espressa dalla qualità, il “poco ma buono” offerto dal territorio, quale storia, cultura, tradizione, e, anche, paesaggio, ambiente.Il “poco ma buono” del negozio a fianco, che bisogna rilanciare; dei campi non lontani, luoghi di biodiversità e specchi di paesaggi; della tavola che ha al centro il cibo e, intorno, donne e u…

Primo giorno d'autunno, giornata internazionale della Pace

Immagine

La pandemia sta mettendo tutti spalle al muro

Immagine
Pubblichiamo la prefazione di don Luigi Ciotti, fondatore del Gruppo Abele e di Libera, al libro "Radical choc. Diritto alla salute, collasso climatico e biodiversità" (Castelvecchi editore) di Giuseppe De Marzo, coordinatore della Rete Numeri Pari.

di Don Luigi Ciotti*

È difficile aggiungere parole alla ricchezza, profondità e vastità di sguardo di questo libro di Giuseppe De Marzo, amico, collaboratore e instancabile promotore della rete “Numeri pari” ideata dal Gruppo Abele e da Libera.

Mi limiterò allora a qualche riflessione a margine di passaggi che mi sono sembrati particolarmente incisivi e preziosi.

Giuseppe scrive nelle prime pagine che la pandemia del Covid-19 sta mettendo tutti «spalle al muro». E spiega con chiarezza cristallina il perché: la crisi è di tale portata che non solo mette in evidenza problemi che l’Occidente da oltre cinquant’anni minimizza, nega o comunque evita di affrontare, ma ne rivela le responsabilità e l’evidente inadeguatezza a farvi fronte. Ch…

i Penziere (6)

1.Aprire il museo Frentano,  possibilmente con i reperti ritrovati a Larino oggi esposti al museo di Campobasso, vuol dire recuperare Villa Zappone, una dimora magica che ha tutto per incantare il visitatore. Serve solo promuovere, comunicare e gestire questo centro di grande cultura e, con esso, quel recupero incompiuto  che è l’Anfiteatro romano del 300 d.C., attaccato alla villa.A proposito di recupero di un patrimonio artistico c’è anche quello delle due chiese del centro storico, chiuse da lungo tempo: la Chiesa della Madonna e quella di Santo Stefano. Sono solo due dei tanti simboli dell’arte di una città che perde colpi ogni giorno e di una comunità che ha bisogno di risollevarsi dopo l’abbandono del centro storico della capitale del popolo frentano.Simboli che servono per ricostruire comunità e memoria, e, far vivere l’identità e, con essa, la voglia di tornare ad essere, come nel passato, un punto di riferimento per il circondario e l’intero Molise. Un patrimonio solo da orga…