Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2011

da ZACC&BELINA

LO SCHIFO!
ZACC- a rischio i fondi UE dice il leghista Castelli
BELINA-questo arretrato culturale, come tutti i capi leghisti, non sa cos’è il territorio, però, conosce bene i soldi
LA PISCIATA DI SEMPRE
ZACC – Sgarbi 
BELINA- la solita pisciatina
da ZACC&BELINA
IL MINZO
ZACC- Minzolini usa la televisione solo per dire le sue cazzate
BELINA- con un consiglio di amministrazione della rai che dorme può anche sostituire Bisignani

da ZACC&BELINA

CHI SA E CHI DICE
Zacc- Letta ha detto che Bisignani dice più di quel che sa
Bélina- Letta sa più di quel che dice Bisignani e Bisignani questo non lo sa

RIPENSAMENTO
Zacc- ha detto che non è sua intenzione fare il premier a vita
Bélina- ripensamento da referendum

REGISTRATI

da ZACC&BELINA

Zacc- tutti corrono da Letta a esprimere solidarietà  
Bélina- quale Letta?
Zacc- il galantuomo, il fedele servitore dello Stato, il vice di Berlusconi, il consigliere stimato dal Vaticano. 
Bélina- hanno bisogno della registrazione. 

PIENA SOLIDARIETA' A MICHELE MIGNOGNA

. E’ un messaggio chiaro quello rivolto a Mignogna, tipico della criminalità organizzata, che ha il chiaro intento di voler intimidire e far tacere chi ha il compito di informare e il  coraggio di denunciare atti che, altrimenti, avrebbero continuato a vivere nell’omertà. 
Un atto preoccupante che mostra come il Molise non è più quell’isola felice indenne dalla criminalità organizzata intorno a un modo di fare politica e di amministrare che non può non preoccupare tutti  i molisani.
Larino viva esprime tutta la sua solidarietà a Michele Mignogna e dice no al tentativo di mettere il bavaglio alla informazione libera da condizionamenti, essenziale per la vita democratica. Larino Viva

IL MINISTRO DEI RICCHI E POVERI

Immagine
Zacc- Brunetta dev’essere impazzito. Parlando dei precari ha detto “questa è la peggiore Italia”
Bélina- non mi dire! Non posso credere che sia caduto così in basso

Vini di qualità a un prezzo accessibile

Immagine
Al via l'iniziativa "Assieme"pasquale di lena

Grazie all'iniziativa "Assieme" promossa da cinque importanti cantine della Legacoop i consumatori potranno acquistare vini di qualità a un prezzo accessibile. Il tutto sarà un piano di rilancio dopo gli errori dei produttori italiani che hanno fatto del vino solo un esclusivo prodotto d'élite . C’è anche chi pensa e ragiona a 360° ed io, che del vino quotidiano ne ho fatto una battaglia personale, non posso non essere felice della notizia del 10 u.s. che leggo oggi su Agrimpresanews della Cia dell’Emilia - Romagna, “Vini di qualità ad un prezzo accessibile” grazie all' iniziativa “Assieme” presentata il 1° giugno ad Albinea (Re). Un'iniziativa che vede “Assieme”, appunto, la Coop e cinque tra le maggiori cantine italiane, tutte associate alla Legacoop (Cevico e Cantine Riunite &Civ, Gruppo italiano vini, in Emilia - Romagna, il Consorzio “le Chiantigiane” di Tavarnelle Val di Pesa in Toscana, la …

LEI

Immagine
Zacc- Santoro ha detto che si candida a direttore della Rai e Lei?
Bélina- Lei andrà a fare a cazzotti con Masi

LIBEROSERVO

Immagine
Zacc- un’analisi spietata di Ferrara che ridicolizza La Russa e Scajola 
Bélina- peccato che non c’è più il PCI, sono convinto che avrebbe chiesto di poter rientrare

VUOTO A PERDERE

Immagine
Zacc-"Governare il cambiamento - spiega una nota del Sir, l'agenzia stampa della Cei - è l'operazione politica più complessa e meritoria.
Bélina- per Gasparri è sufficiente Alfano
Immagine
GRAZIE COMITATI
                      GRAZIE COMITATI
               GRAZIE A VOI ED ATUTTI GLI ITALIANI
                                 CHE HANNO VOTATO
                              ORA SONO   I CITTADINI 
        I PADRONI DI QUESTA NOSTRA BELLA ITALIA

METASTASI

Immagine
ZACC- La Santanchè ha detto che la Lei è una sua amica
BELINA- metastasi della Rai

da ZACC&BELINA

Zacc- Bélina scusami ma ho da fare le ultime telefonate. Devo inviare le ultime e mail e gli utltimi messaggi e poi mi preparo per andare a votare e contrassegnare con 4 SI il mio voto

Bélina- bravo Zacc mi entusiasma sempre la tua determinazione, questo tuo essere asino che gli uomini poco attenti maltrattano e offendono
Zacc- cazzo com’era offeso! Ma chi è sto Garimberti?
Bèlina – il presidente della Rai, la radio televisione italiana
Zacc- ma no! Il presidente della Rai? Ma perché la Rai ha anche un presidente oltre il direttore?
Bèlina- il presidente e anche un Consiglio di Amministrazione
Zacc – non mi dire! Ma a che serve un presidente ed un Consiglio di amministrazione se a comandare è il direttore ?
Bélina- che, poi, è direttamente comandato da Berlusconi, cioè dal padrone delle televisioni che è anche presidente del Consiglio dei Ministri e capo dei servi liberi o liberi servi, servi per abbreviare
Zacc- ridicoli. Davvero ridicoli! Sai che ti dico, a me alla fine mi fanno compassione…

DARE DA BERE AGLI ASSETATI

Immagine
. .  
MA COME SI SA I PADRONI NON FANNO SCONTI A NESSUNO PENSANO SOLO A FARE SOLDI SULLA PELLE DEGLI ALTRI PER QUESTO

IO VADO A VOTARE

Immagine
Colgo l'occasione per dire a voi che andrete convinti da sempre a votare che non basta il nostro voto per vincere se non riusciamo a raddoppiarlo con la conquista di un altro voto di chi non sa o non va a votare.
E' importante soprattutto ora che il cuore è a portata di mano. Raddoppiare il nostro voto è decisivo ed è per questo che invito me e voi a fare ogni sforzo per recuparare il silenzio e la disinformazione delle televisioni di Berlusconi. Un pò, solo un pò più di attenzione della tanta che abbiamo già messo a disposizione di questo referendum. Solo una valanga di SI può aiutare i giovani a pensare di nuovo con fiducia il proprio futuro; i nostri anziani a non aver paura che l'acqua è un bene di qualcuno e non di tutti. A risentirci dopodomani con la speranza di condividere l'esultanza di un grande risultato. Pasquale

TESTA-TE

Immagine
Zacc- il Pd è come il gallo che si vanta dell’uovo fatto dalla gallina. A mio parere si è montato la testa 
Bélina- in verità è condizionato dalle Testa-te nucleari e dal neoliberismo che tocca anche l’acqua.


SPERGIURO
ZACC- Bossi non andrà a votare
BELINA- neanche più a giurare sulla Costituzione




Sulle tracce della Tintilia

MONSANTOVERONESI

Immagine
da ZACC&BELINA
Zacc- era nel germoglio di soia il batterio fatale in Germania. Sicuramente Ogm.
Bélina- stai zitto che la Monsanto e Veronesi ti ascoltano. 

BICEFALO

Immagine
da ZACC&BELINA

ZACC- me lo ricordo comunista alla ricerca delle opportunità questo Chicco Testa promotore del nucleare.
BELINA- Lo chiamano Chicco Teste, una nel nucleare e una (non si sa mai) nelle tegole solari. Ha raddoppiato la fame delle opportunità.

LE COPPE E LE TARGHE NON BASTANO PIÚ, CI VOGLIONO I SOGNI

Immagine
È una vecchia tecnica democristiana quella della consegna, in tutte le occasioni, delle targhe e delle coppe perfare dei destinatari i futuri procacciatori di voti, cioè i grandi elettori di questo o quel paese del Molise: Una pratica diffusa che comprende i post democristiani distribuiti dappertutto ed i post comunisti che – non tutti per fortuna- si sono riciclati democristiani non solo nella distribuzione delle targhe e delle coppe, ma anche dei posti per i parenti e gli amici. Ci sono alcuni che sono diventati maestri in questa arte che riporta alle fortune di Ruta quando è stato, per sfortuna della Regione Molise, Presidente del Consiglio. Talmente incapace da far rimpiangere il suo predecessore, l’illusionista Antonio D’Ambrosio, lo zucchero filato di Petacciato, che aveva mostrato che non era suo il ruolo. Figlio d’arte, il giovane Ruta, nel 1995, si ritrova nel listino e viene eletto con la vittoria di Veneziale. Gioca insieme a Iorio e poi, per i suoi meriti di grande manovra…

LA CURA

da ZACC&BELINA

ZACC –Alfano segretario del Pdl perché -a detta di Berlusconi – è giovane e bravo
BELINA – contento lui!

PASSAPAROLA E WEB

Immagine
Non gliene va bene una a Berlusconi in questi ultimi giorni: il referendum sul nucleare ci sarà e noi tutti andremo a votare per segnare con una croce i quattro SI che servono ad abrogare le leggi che, come si sa, volevano reintrodurre il nucleare; privatizzare l’acqua (follia!) e mantenere il legittimo impedimento, che serve a Berlusconi ed ai suoi ministri per continuare a fare il porco comodo e mettere in ginocchio questo nostro amato Paese.
È già in edicola un libro “Soldi sporchi” della scrittrice e giornalista Nunzia Penepole che racconta, con dati alla mano, la diffusione della illegalità in Italia e quanto ci costano i mali, che sono diventati veri e propri cancri da estirpare prima che diventino irreversibili, quali l’evasione fiscale (più volte sostenuta e propagandata dal nostro premier); i crac finanziari (una genìa di “galantuomini” che succhiano sangue come zanzare); la criminalità (sta mettendo le mani su tutto, non solo sulla droga e la prostituzione) e la corruzione …

PREVIDENTE

da ZACC&BELINA
Zacc – aveva previsto tutto, tant’è che poteva candidare la Carfagna ma non l’ha fatto per non consegnarla alla camorra. Mentre Lettieri….. Bélina – consegnato da tempo