16 dicembre 2016

Premio Goccia d’oro 2016, la Riserva di Alessia, l’olio Bio/ Dop di Alessandro Patuto, bissa la vittoria dello scorso anno


L’Olio extravergine di oliva biologico e dop, la “Riserva di Alessia” di Alessandro Patuto, torna al Premio Goccia d’Oro 2016 e bissa il successo dello scorso anno nella categoria BIO/ DOP con il riconoscimento di migliore olio da parte della giuria composta dagli assaggiatori  professionisti  e da quella degli allievi dell’Itas della Casa Circondariale di Larino.

Un bel successo per un olio giunto al suo secondo anno di produzione che Alessandro Patuto ha voluto dedicare alla sua bambina Alessia. Un olio della varietà “Gentile di Larino” prodotto nell’azienda di famiglia situata nella bella Contrada Acquara, a 300m s.l.m., in quel mare di olivi che circonda il centro storico della capitale dei Frentani.

Olio fruttato medio, dolce e avvolgente, caratterizzato da note di vegetali di carciofo, lattuga. Netti sentori di menta e salvia. Abbinamenti eccellenti con marinate di tonno, insalate di crostacei al vapore, pesce lesso o gratinato, zuppe di farro, pinzimonio e carni bianche e rosse alla brace.

E’ l’olio che si può trovare nel punto vendita di Biosapori a Casacalenda, della Cooperativa olearia di Larino e a Termoli, in via San Marino,12, nel negozio ricco di delizie, il Cuore del Gusto.

Nessun commento:

Posta un commento