18 gennaio 2013

LA SCUOLA DEL GUSTO IN CAMMINO DA D'UVA


La "Scuola del Gusto", ideata e coordinata da Sebastiano Di Maria con la collaborazione dell'Istituto tecnico agrario "San Pardo" di Larino insieme con l'associazione "ex allievi", ieri in cammino, in cantina e a tavola ai "Dolci Grappoli" , l'agriturismo della Cantina D'Uva di Larino, a degustare due interessanti vini, il Kantharos, un bianco a base di Trebbiano e Malvasia; la Tintilia,  la doc che dà immagine al Molise.

Un pomeriggio interessante in una cantina che onora, con i suoi ottimi vini e la sua disponibilità a partecipare alle iniziative, l'enologia molisana.

L'adesione come sponsor dell'Atm, con la messa a disposizione dei pullman per le visite aziendali e 100 copie del libro "Molise, il piacere di una scoperta", dà l'idea dell'interesse per la "Scuola del Gusto" che, personalmente, ho salutato come un elemento di forte cambiamento soprattutto nel campo della comunicazione e della cultura enogastronomica. 

L'Atm si aggiunge alle cinque cantine (Cipressi di San  Felice del Molise, Angelo D'uva vignaiolo in Larino, Borgo di Colloredo e Di Majo Norante di Campomarino e Terresacre di Montenero di Bisaccia), che hanno aderito sin dall'inizio al progetto.

pasqualedilena@gmail.com

1 commento:

  1. E' stato un bel pomeriggio, in compagnia di produttori appassionati ed innamorati della propria terra. I ragazzi dell'Istituto e gli altri iscritti presenti, hanno apprezzato molto la qualità della lezione e l'ospitalità della famiglia D'Uva. Un piccolo dettaglio che forse è sfuggito a molti: eravamo rimasti d'accordo per una potatura in campo, con qualche sprazzo di sole e le condizioni del terreno iclementi, per le pioggie dei giorni passati. Angelo, ed il papà in particolare, Sebastiano, si sono prodigati per tappezzare un parte di un filare di viti con dei cartoni, per agevolare le operazioni ed evitare che i ragazzi si sporcassero.

    RispondiElimina