Pasta fagioli e rape

Cannarencine, fasciuole e tanne de rape
 

I germogli delle rape tagliate giorni fa (renate) nell'acqua bollente salata e appena riprende il bollore buttare i tubetti (cannarencine).

Aspettare qualche minuto prima di tirare fuori l'acqua già verde delle rape e, nel frattempo, aggiungere qualche spicchio d'aglio.

Una volta che affiorano i tubetti aggiungere i fagioli già lessati con un pò della loro acqua e girare per far ritirare l'acqua.

Mettere nel piatto e lasciare per uno due minuti prima di aggiungere olio extravergine e mangiare a cucchiaiate, l'una dietro l'altra per gustare la bontà della semplicità che la terra ti dà.


Commenti

Post popolari in questo blog

Oleocantale, la componente fenolica dell'olio extravergine che distrugge le cellule tumorali.

Onore all'Università del Molise e a due suoi ricercatori, i proff. Biagi Angelo Zullo e Gino Ciafardini

Il Comitato Scientifico del Biodistretto Laghi Frentani ha scelto il Dr. Pasquale Di Lena come suo coordinatore.