26 settembre 2012

Il Trebbiano di Valentini è il "Best italian wine" del 2012

 
da Italia a tavola
      
Una bella notizia per la vitivinicoltura abruzzese e per il vitigno di uva bianca più diffuso in Italia (n.d.r.)
Il Trebbiano dell’azienda Francesco Valentini di Loreto Aprutino è salito sul gradino più alto del podio della prestigiosa classifica dei 50 Best italian wine awards, la manifestazione ideata da Luca Gardini e Andrea Grignaffin, rispettivamente sommelier campione mondiale e critico enogastronomico
È un Trebbiano del 2007 dell'azienda Francesco Valentini di Loreto Aprutino di Loreto Aprutino (Pe) il miglior vino d'Italia nella classifica dei Best italian wine awards, manifestazione ideata da Luca Gardini e Andrea Grignaffin, rispettivamente sommelier campione mondiale e critico enogastronomico. «Un successo straordinario per una realtà che è vanto per l'Abruzzo», dice il presidente della Regione Giovanni Chiodi. «La pazienza artigiana e la grande passione di Francesco Valentini rappresentano al meglio l'immagine di una regione che sulle ricchezze naturali fonda il proprio rilancio».



Il Best italian wine awards vuole “valorizzare all’estero il made in Italy”. A seguire l'annata 2007 del Trebbiano di Francesco Valentini in classifica ci sono i Barolo di Mascarello, Conterno Giacosa, Grasso, Cavallotto, Voerzio e Rinaldi; i Brunello di Casanova di Neri, Poggio di Sotto, Biondi Santi, Case Basse, Banfi, La Fiorita, gli Amarone di Quintarelli e Dal Forno, il Sassicaia e il Solaia tra i Supertuscan, il Ferrari del Fondatore e il Clementi rosè di Ca’ del Bosco per i brindisi e la Marsala del Ventennale di De Bartoli.

Classifica 50 migliori vini d’Italia 2012

Posizione
Produttore
Vino
Annata
1
Valentini
Trebbiano d’Abruzzo2007
2
Mascarello Giuseppe e Figlio
Barolo Riserva Monprivato Cà d’ Morissio2004
3
Tenuta San Guido
Bolgheri Sassicaia2009
4
Conterno Giacomo
Barolo Riserva Monfortino2004
5
Quintarelli Giuseppe
Amarone della Valpolicella Classico2003
6
Giacosa Bruno
Barolo Le Rocche del Falletto2007
7
Mastroberardino
Radici Taurasi Riserva2005
8
Marco De Bartoli
Vecchio Samperi Ventennales.a.
9
Ferrari
Giulio Ferrari Riserva del Fondatore2001
10
Casanova di Neri
Brunello di Montalcino Cerretalto2006
11
Montevertine
Le Pergole Torte2008
12
Elio Grasso
Barolo Gavarini Vigna Chiniera2008
13
Travaglini
Gattinara Riserva2006
14
Dal Forno Romano
Amarone della Valpolicella di Monte Lodoletta2006
15
Fattoria Zerbina
Albana Di Romagna Passito Scaccomatto2008
16
Lis Neris
Tal Lùc2008
17
Palari
Rosso del Soprano2008
18
Cavallotto
Barolo Bricco Boschis2008
19
Zidarich
Carso Vitovska2009
20
Poggio di Sotto
Brunello di Montalcino Riserva2006
21
Massolino
Barolo Riserva Vigna Rionda2005
22
Rizzi
Barbaresco Pajorè2008
23
Produttori del Barbaresco
Barbaresco Riserva Ovello2007
24
Biondi Santi Tenuta Greppo
Brunello di Montalcino Riserva2006
25
Miani
C.O.F. Sauvignon Saurint2010
26
Case Basse
Brunello di Montalcino Riserva2005
27
Pietracupa
Greco di Tufo2010
28
Voerzio Roberto
Barolo La Serra2008
29
Castello Banfi
Brunello di Montalcino Riserva Poggio all’Oro2006
30
Ca’ del Bosco
Cuvée Annamaria Clementi Rosé2004
31
Tenute Sella
Lessona Omaggio a Quintino Sella2006
32
Villa Bucci
Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Riserva2007
33
Monte Rossa
Cabochon Rosé Riserva2005
34
Ar.Pe.Pe.
Valtellina Superiore Sassella Rocce Rosse2001
35
Podere Il Carnasciale
Il Caberlot2008
36
Barone Ricasoli
Chianti Classico Castello di Brolio Colledilà2008
37
Vodopivec
Vitovska2007
38
Il Pollenza
Il Pollenza2008
39
La Fiorita
Brunello di Montalcino Riserva2006
40
Rinaldi Giuseppe
Barolo Cannubi San Lorenzo-Ravera2008
41
Garofoli
Verdicchio dei C. di Jesi Gioacchino Garofoli2006
42
Polvanera
Primitivo di Gioia del Colle 172009
43
Tenuta dell’Ornellaia
Masseto2008
44
Montevetrano
Montevetrano2010
45
Borgo del Tiglio
Collio Bianco Ronco della Chiesa2010
46
Bellavista
Franciacorta Gran Cuvée Pas Operé2006
47
Le Macchiole
Messorio2009
48
Antinori
Solaia2009
49
Marisa Cuomo
Furore Bianco Fiorduva2010
50
Fino Gianfranco
Primitivo di Manduria ES2010

Nessun commento:

Posta un commento