6 gennaio 2017

il futuro del Molise, domani, sabato 14, alla Piana dei Mulini al Km. 7 della Bifernina


È un piacere leggere questo  invito a partecipare alla manifestazione in programma domani pomeriggio, sabato, alla Piana dei Mulini nel territorio di Colle d'Anchise lungo la Bifernina, per ascoltare la musica dei pastori e per seguire l’interessante incontro sul valore e il significato del territorio, bene primario da salvaguardare, tutelare e proteggere per poter realizzare i sogni e programmare il futuro del nostro Molise, come dell’insieme delle regioni italiane e del Paese.

Un bene da lasciare i neredità alle future generazioni per tenere sempre accesa e alimentare la fiammella della speranza e della pace.

Un territorio, quello molisano, ricco di storia e di cultura, di paesaggi e di ambienti, 136 centri storici e da una fitta rete di viottoli e strade che si offrono al pellegrino e si prestano alla sua voglia di camminare, osservare, sentire i profumi della terra e delle coltivazioni, godere della bellezza dei paesaggi e partecipare ai riti di antiche tradizioni.

Un Molise che offre il piacere della scoperta, il gusto di un mondo che ha nella memoria il passato, cioè una base solida sulla quale costruire un domani a misura d’uomo e all’insegna della sobrietà.

Un incontro che apre lo sguardo al futuro, organizzato dalla pastorale turismo e sport con il suo direttore regionale, Mario Ialenti, che fa da moderatore, e due ospiti d’eccezione, i vescovi di Campobasso e Sulmona, S.E. Mons. Giancarlo Bregantini e S.E. Mons. Angelo Spina.

Nessun commento:

Posta un commento