Terre arsa

E’ nel mio pugno chiuso la pioggia

che scaccerà il temporale.

Ne hanno bisogno gli olivi

la terra arsa, ormai polvere,

che vuole gocce non fiumi

per ritrovare la sua unità.

Ha voglia di rifarsi l’olio

dopo il lamento della passata raccolta.

S. Anna 2015

Commenti

Post popolari in questo blog

Oleocantale, la componente fenolica dell'olio extravergine che distrugge le cellule tumorali.

Onore all'Università del Molise e a due suoi ricercatori, i proff. Biagi Angelo Zullo e Gino Ciafardini

Il Comitato Scientifico del Biodistretto Laghi Frentani ha scelto il Dr. Pasquale Di Lena come suo coordinatore.