21 giugno 2015

LA CASA DEL VENTO INFORMA

  
                                       informa                               
    comunicato n°5
 
Ora siamo più sereni. Il periodo che lo scorso anno ha determinato, con la mosca, nata terribile dell’olivo con un calo del 50% della produzione, è passato e nel migliore dei modi. 

frutti grandi come acini di pepe
mignole (técchie)
Una fioritura abbondante e l’ottima allegagione hanno portato ad avere una buona fruttificazione con gli attuali acini di pepe che si trasformeranno presto in acini grandi, che, al momento dell’invaiatura (inizi di ottobre) si caricheranno della giusta percentuale di olio.
sbocciano i fiori
Bisogna avere tutta l’attenzione possibile per difendere la pianta e le olive da attacchi di parassiti, in particolare la mosca con le sue micidiali uova. 
 
 
Energia pulita e Olio biologico
Il letame.
Un importante apporto di centinaia di tonnellate di sostanza organica per sostenere la Gentile di Larino e assicurare, con la coltivazione  biologica, un olio sano ai nostri clienti che sono nostri amici  


                            L'Olio di Flora
                                                          Roma - Solstizio d'Estate                 





 Campobasso
Food&Fashion

Una bellissima serata tra le vigne,
i campi seminati
e gli orti dell'Istituto 0Tecnico Agrario

Oggi 21 giugno 2015 l'inizio di una nuova estate. L'augurio, mio e di Flora, che sia serena e
bella per tutti.





Nessun commento:

Posta un commento