20 dicembre 2014

LA REGIONE TOSCANA RISPONDE ALL'APPELLO DELL'ENOTECA

Un milione di euro per salvare l'Enoteca italiana

Una notizia, un saluto e un augurio. Così Pasquale Di Lena lancia una concreta speranza per il rilancio della struttura permanente nel campo della promozione e dell’immagine del vino italiano

Care amiche, cari amici,
nel ringraziare ognuno di voi della firma posta alla petizione, lanciata due settimane da me e dai miei presidenti Margheriti e Tattarini, inoltro il comunicato stampa che annuncia una forte iniziativa della Commissione Agricoltura - Regione Toscana per evitare la chiusura dell’Enoteca.
L’Appello “ No alla chiusura dell’Enoteca italiana di Siena e l’impegno del consigliere regionale Marco Spinelli e di quanti con lui si sono adoperati per il raggiungimento di questo primo importante risultato, hanno sicuramente dato quel contributo a rilanciare le speranze di rilancio dell’Enoteca Italiana. Un impegno che serviva per squarciare l’indifferenza di fronte all’annunciata chiusura della sempre più centrale e preziosa struttura permanente nel campo della promozione e dell’immagine del vino italiano. Ora, bisogna cogliere questo primo importante risultato per sollecitare il Governo e il suo Ministro delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali; gli enti senesi; le Regioni e il mondo vitivinicolo, e avere la risposta del loro impegno. Una risposta che, insieme alle idee, i progetti e un programma di attività, è fondamentale per il rilancio dell’Enoteca.
Ancora grazie per quello che avete fatto e continuate a fare. A voi i miei migliori saluti e gli auguri di Buone Feste.
Pasquale Di Lena

Enoteca Italiana, la Regione stanzia un milione di euro
18 dic, 2014
«L’Enoteca Italiana, per il suo importante e tangibile ruolo nella promozione, diffusione e conoscenza a livello mondiale dell’eccellenza vitivinicola senese e per la sua capacità occupazionale merita di avere un’opportunità di rilancio anche attraverso un contributo pubblico. Saluto quindi positivamente lo stanziamento di un milione di euro deciso oggi a seguito dell’iniziativa del consigliere Spinelli, da me sostenuta, e condivisa dai componenti della Commissione Agricoltura. Ma ciò purché si volti veramente pagina rispetto alla gestione passata. La disponibilità data dalla Regione potrà concretizzarsi solo di fronte a un progetto di rilancio credibile che veda Enoteca Italiana operare con logiche di mercato, con l’impegno anche degli enti proprietari e senza l’influenza della politica. Un’opportunità che la Regione offre per aiutare una realtà che svolge una funzione positiva per il territorio e per tutelare i molti dipendenti che vi lavorano e che senza un nuovo piano di rilancio rischierebbero di perdere la loro occupazione».
Così Claudio Marignani, vicepresidente della commissione regionale Agricoltura in merito allo stanziamento di un milione di euro a sostegno di un possibile progetto di rilancio dell’Enoteca Italiana deciso oggi a seguito dell’approvazione di un emendamento alla Legge Finanziaria.
di Teatro Naturale
pubblicato il 18 dicembre 2014 in Pensieri e Parole > La voce dei lettori

Nessun commento:

Posta un commento