13 gennaio 2013

INVITO X IL GIORNO 16 P.V.


Il giorno 16 gennaio p.v., presso la saletta attigua alla cripta della Chiesa di San Antonio di Padova, a Campobasso, in Via P. di Piemonte, dalle ore 18.30 alle ore 20.30, ci sarà un incontro, aperto al pubblico, su "Una diversa visione dello sviluppo economico del Molise: relazione a cura del dott. Antonio Venditti".

Le associazioni e le/i cittadine/i in indirizzo sono invitate/i a prendere parte all'iniziativa e a diffondere in rete l'evento.
Grazie per la collaborazione e per la eventuale partecipazione
Libera Molise - Franco Novelli
 
COME IN ALTRE OCCASIONI CI PIACE DARE SPAZIO A UN INVITO DI LIBERA, UN'ASSOCIAZIONE CHE MERITA ATTENZIONE PER QUELLO CHE DICE E CHE FA.
 
QUESTA VOLTA ANOCR PIU'  PERCHE' CI PIACE SAPERE CHE DA QUALCHE PARTE C'E' "UNA DIVERSA VISIONE DELLO SVILUPPO ECONOMICO DEL MOLISE" E QUESTO CI CONFORTA NEL MOMENTO IN CUI NON CI SONO SEGNALI PROVENIENTI DAL MONDO DELLA POLITICA CHE, A VARI LIVELLI E DIFFERENTI COLLOCAZIONI, GOVERNA  IL MOLISE.
 
PER NOI "UNA DIVERSA VISIONE" STA NEL PORRE AL CENTRO IL TERRITORIO, COSI' COME ABBIAMO AVUTO MODO DI SCRIVERE IN TUTTI QUESTI ANNI E DI RIPORTARE, GRAZIE ALLA CIA-MOLISE, NELLA RACCOLTA USCITA LO SCORSO ANNO CON IL TITOLO "AGRICOLTURA E TERRITORIO" PER LA COLLANA "CIBO E IDENTITA'" DI AGR-EDITORE DI RIPALIMOSANI.
 
UN TERRITORIO DA SALVAGUARDARE E TUTELARE PER RIDARE ALL'AGRICOLTURA QUEL SUO RUOLO NATURALE DI CENTRALITA', CON I SUOI PRODOTTI TESTIMONI NATURALI DI QUESTA NOSTRA TERRA E PROTAGONISTI DI UNA CUCINA RICCA DI BONTA'; AL PAESAGGIO IL VALORE DELLA BELLEZZA E DELLA BIODIVERSITA'; ALLA STORIA ED ALLA CULTURA IL SIGNIFICATO DI MEMORIA DALLA QUALE ATTINGERE PER COSTRUIRE IL FUTURO; ALLE TRADIZIONI IL SENSO DELL'APPARTENENZA E, COME TALE, DELLA IDENTITA' DI OGNUNOO DI NOI.
 
IL TERRITORIO, QUINDI, UN PATRIMONIO STRAORDINARIO CHE RENDE GRANDE IL PICCOLO MOLISE E, COME TALE, LONTANO DALLE IDEE DI RICOMPATTARLO O AGGREGARLO, CHE HA IL SOLO SIGNIFICATO DI UN SUO TOTALE E DEFINITIVO ANNULLAMENTO.


 

Nessun commento:

Posta un commento