Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2012

MOLISE FUTURO PROSSIMO

Immagine
Alla “tre giorni” promossa dalla rivista “il bene Comune” nella Sala della Costituzione della Provincia di Campobasso, è stato sottolineato da più parti il valore ed il significato del Territorio e la necessità di ripartire da esso se si vuole assicurare un futuro al Molise.



C’è da dire che, pur trovando molto interessante l’iniziativa per il Molise e per la situazione di pesante crisi che solo uno sforzo d’idee e di sogni può risolvere, una tre giorni non basta, ce ne vorrebbe una ogni settimana.


Uno sforzo di riflessione di gruppo sulla condizione di questa nostra piccola grande regione che, per le sue dimensioni e la sua fragilità politico-amministrativa corre rischi maggiori di altre, e, che più di altre ha bisogno di tracciare un suo percorso completamente opposto a quello attuale. Se la sovrastruttura di questo percorso ha bisogno, come ho già detto, d’idee e sogni, la struttura non può che essere il territorio molisano.


Un territorio, per fortuna, ancora ricco di ruralità e di…

Moria delle api

Immagine
Uno studio dell'Università di Udine riconduce i collassi delle colonie al parassita. Al vaglio dei ricercatori il ruolo degli agrofarmaci come fattore di stress per gli insetti da Newsletter Imagine line Api con ali deformi a causa del virus I collassi autunno-invernali delle colonie d'api sarebbero causati da esplosioni virali rese possibili dall'indebolimento del sistema immunitario dell'ape che si verifica in concomitanza con l'infestazione del parassita Varroa destructor.
L'Università di Udine getta luce sul fenomeno della moria delle api con una ricerca, i cui risultati sono stati pubblicati dalla rivista scientifica americana 'Plos Pathogens', la più importante al mondo nel settore della parassitologia e della virologia. Allo studio, condotto da un gruppo di ricercatori del dipartimento di Scienze agrarie e ambientali, hanno collaborato le università di Edimburgo e Federico II di Napoli e l'Istituto di genomica applicata del Parco scientific…

Melbourne, dolce come il miele

Immagine
In Australia le api diventano cittadine e sui tetti delle case verrà prodotto miele a km zeroUna bella notizia riportata da Newsletter imagine line che ci fa capire il ruolo fondamentale delle api e la necessità di difenderle dagli attaccchi dei prodotti usati da un'agricoltura forzata che non serve nè per il buon cibo nè per il buon vivere delle api, degli uomini, delle piante, della natura. Già 500 alveari sono stati installati sui tetti del centro città di Melbourne Se l'ultima moda vede la ricerca di un contatto diretto con la natura, una fuga dalle città per rifugiarsi in agriturismi e nel verde, dall'altra parte del mondo si ha un'inversione di tendenza. O almeno, questo vale per le api.
A Melbourne, capitale del Victoria in Australia, le api si sono infatti trasferite in città. Con il progetto Melbourne city rooftop honeysi vuole dare una 'nuova casa' ai 40 sciami di api mellifere, colonie selvatiche che sono state salvate dallo sterminio durante la prim…

LE 50 VENDEMMIE DELLE CANTINE SAN MARZANO

Presentato stamani alla Provincia di Taranto il programma delle iniziative promosse da “CANTINE SAN MARZANO” per festeggiare
lo storico traguardo delle 50 vendemmie.


Da venerdì 29 giugno a domenica I luglio
il vino avvolgerà l’arte contemporanea per offrire agli appassionati
un’emozionante esperienza multisensoriale.
Grande attesa per gli allestimenti del gruppo creativo MAT|Architecture e per i concerti dell’orchestra Girodibanda diretta da Cesare Dell’Anna e dei Montefiori Cocktail. Mentre si va verso il tutto esaurito per i simposi dedicati agli abbinamenti vino-cibo

"Questo cinquantenariorappresenta un evento particolarmente importante per la storia della nostra cooperativa. Corrisponde a un punto cruciale lungo l’impegnativo percorso della qualità che abbiamo deciso di intraprendere per caratterizzare la nostra produzione e per competere sui mercati nazionale e internazionale, anche in periodi di recessione economica come quello che stiamo vivendo”lo ha dettoFrancesco Cavallo, pr…

L'EXPO DELL'OLIO A FERMO

Immagine
18 - 20 gennaio 2013 – Fermo

Pannelli, Alfei, Ricci: tre nomi d'eccellenza ad EnoliExpo
per l'incontro di formazione sulla gestione agronomica dell'oliveto
I tre autorevolissimi esponenti del settore: Giorgio Pannelli, Barbara Alfei ed Antonio Ricci sono gli esperti tecnico-scientifici prescelti dall'Agenzia Servizi Settore Agroalimentare delle Marche (Assam) per organizzare, all'interno di EnoliExpo Adriatica di Fermo, l'incontro pubblico di formazione e aggiornamento su gestione agronomica dell'oliveto, tecniche di potatura e di raccolta.
I tre tecnici con la loro adesione arricchiscono di prestigio l'appuntamento dedicato alle filiere del vino e dell'olio a conferma dell'impegno di EnoliExpo Adriatica di caratterizzarsi per l'alto contenuto innovativo di una “tre giorni” che sarà molto di più di una pur importante rassegna fieristica.

Istituto Marchigiano Tutela Vini, Consorzio Vini Piceni
e Consorzio Tutela Vini d'Abruzzo,…

“Donne, Territori e Vini di Sicilia”

Immagine
A Parigi con l'OIV
La Sicilia del Vino di qualità, declinata al femminile, torna ad incontrarsi e a incontrare appassionati e professionisti del settore in occasione del nuovo appuntamento di “Donne, Territori e Vini di Sicilia”.
Dopo i successi di Roma, Verona e Cortina, giovedì 28 giugno a Parigi, oltre 40 i giornalisti e opinion leaders già accreditati per il primo appuntamento estero ospitato
dall’Organisation Internationale de la Vigne et du Vin.

Palermo, 26 giugno 2012 - Sono oltre 40 le donne che in Sicilia rivestono ruoli importanti in altrettante aziende vitivinicole. Donne che hanno saputo incarnare, nel tessuto produttivo vitivinicolo dell’isola, un modello imprenditoriale moderno, capace di generare identità, competitività e una nuova immagine del vino made in Sicily.
Di queste, una delegazione di nove “Signore del Vino”, rappresentative di diversi territori di produzione e portatrici di diverse storie personali e d’impresa, prenderanno parte a questo viag…

FIRMA ANCHE TU - SALVIAMO L'ARTICO

POESIA DI ANTONIO MENDOZA

Immagine
ANCORA alla memoria proustiana

Arrivasti perplesso alla città delle meraviglie
fuggendo dalla morte.
Ti accolsero gli spruzzi delle fontane
e musiche che cercavi da tanto, tanto tempo.
Abitasti nella strada della bomba atomica
e le tue braccia affascinati cinsero
il primo amplesso,
il primo rimorchio,
il primo amante,
il primo amore.
Vent'anni dopo dal settimo piano del Hotel Hassler
guardi Roma mesta e silenziosa al tramonto,
guardi Villa Lante attraverso il calice di DOCG bianco
e ricordi i loro nomi:
Piazza Barberini,
Les Jardins Suspendus,
Via Panisperna,
Adam l'ex-prete biondo,
Francesco l'orso di Capocotta,
Fabio che ti portò a Urbino da Piero della Francesca,
Tàpani, Finlandia e vino annaffiato di lacrime.
Ancora ricordi i nomi,
ancora ricordi i loro nomi,
ancora Villa Lante sta lì,
ancora -Civis Romanus Sum- sei qua.
Ancora sei vivo. Ancora.


Roma, Palm Court del Hotel Hassler, 25.6.2012. 8:52 PM.-


NELLA FOTO DI JULIA VIRSTA: Micaela Taroni e Antonio Men…

Ville venete e formaggio: Sorsi d’Autore

Immagine
Da fine giugno a fine luglio, la pregiata specialità casearia
a Denominazione di Origine Protetta
protagonista delle degustazioni nelle residenze più belle del Veneto



Asiago, 26 giugno 2012
Il formaggio Asiago ha scelto Sorsi d’Autore, manifestazione che celebra cultura, tradizioni e luoghi da cui nascono le eccellenze del territorio veneto, per una serie di assaggi che avranno per protagonisti l’Asiago Stagionato e vini prestigiosi.
Sorsi d’Autore, giunto alla tredicesima edizione, si svolgerà dal 29 giugno al 20 luglio, declinando in quattro appuntamenti, in altrettante residenze storiche, incontri con il pubblico di ospiti illustri del mondo della cultura, dello sport e dello spettacolo, e degustazioni enogastronomiche che valorizzano il territorio attraverso attività di promozione storica, paesaggistica e produttiva, nell’atmosfera delle splendide ville venete.
Il legame inscindibile del formaggio con il suo territorio è testimoniato dall’usanza, adottata ed introdotta da A…

APPELLO AL GOVERNO: "STOP ALL'USO DEI PESTICIDI KILLER DELLE API"

Immagine
[ 25 giugno 2012 ] da Greenreport

L'Unione Nazionale Associazioni Apicoltori Italiani(Unaapi) e Legambiente chiedono al ministero della salute e ai dicasteri competenti, che entro il 30 giugno dovranno esprimersi sulla sospensione dell'autorizzazione dei concianti del mais, contenenti le sostanze clothianidina, thiamethoxam, imidacloprid e fioroni, di fermare la moria delle api dicendo «Per sempre basta all'uso di pesticidi sistemici, utilizzati soprattutto per difendere il mais dai parassiti. Prendendo atto dei risultati di numerosi studi e ricerche sugli effetti letali che queste sostanze hanno sulle api, i ministeri competenti devono procedere alla loro sospensione definitiva».
Secondo Francesco Panella, presidente Unaapi, «Il declino delle api, eccezionali sensori ambientali, dimostra come e quanto gli insetticidi sistemici distruggano le forme vitali naturali indispensabili alla fertilità di agricoltura e ambiente La scienza ha oramai accertato che il pervasivo utili…

da ZACC & BELINA

Immagine
IL GREMBIULINO Zacc – Berlusconi ha detto che Renzi sarà il nuovo capo di governo! Bélina – gli hanno cucito a mano e su misura ilgrembiulino.

da ZACC&BELINA

TERREMOTO

Zacc - ma che c’azzecca!

Bélina – c’azzecca, c’azzecca, quando c’è chi vuole che la casa crolli

TRIONFO DI MEDAGLIE PER I VINI MASOTTINA

Immagine
COMUNICATO STAMPA

LA STORICA AZIENDA DI CONEGLIANO VINCE CON LE ETICHETTE DEL CUORE:
RIZZARDO, MONTESCO E RIVE DI OGLIANO


Conegliano, giugno 2012 - Una pioggia di medaglie per l'azienda Masottina della famiglia Dal Bianco. Se per la storica cantina di Conegliano il 2012 è iniziato con sorprendenti riconoscimenti soprattutto per i suoi vini Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG - basti pensare a Le Rive di Ogliano, etichetta giovane ma già riconosciuta ai vertici della categoria – anche con la bella stagione non si arresta nella critica enologica internazionale la voglia di premiare questa felice realtà del territorio, le sue bollicine, ma anche i suoi vini fermi.
In poco più di un mese, alcune delle etichette simbolo di questa azienda veneta hanno conquistato il podio nei più importanti concorsi enologici internazionali: dal prestigioso Concours Mondial de Bruxelles svoltosi quest’anno in Portogallo alla Selezione del Sindaco; dal britannico Decanter World…

VESPAIOLONA 2012

Immagine
Appuntamento venerdì 22 giugno 2012

LA NOTTE BIANCA (...E ROSSA) DI BREGANZE.
TUTTO PRONTO PER LA 5^ EDIZIONE!
Breganze, 21 giugno 2012

Il solstizio d’estate è alle porte e nelle cantine della DOC Breganze il Vespaiolo è fresco, in attesa della notte più lunga dell’estate: venerdì 22 giugno i vignaioli della Strada del Torcolato e del Consorzio Vini DOC Breganze vi aspettano per la Vespaiolona 2012, quinta edizione della “notte bianca (…e rossa)”, l’occasione giusta per visitare le loro cantine, degustarne gli ottimi vini in abbinamento ai prodotti tipici e trascorrere una serata simpatica, ricca di eventi musicali e spettacoli folkloristici.
Tre sono gli itinerari raggiungibili a piedi, a pochi passi dalla piazza di Breganze. Nel parco della Comunità Montana, in piazza Mazzini, i vignaioli Giuseppe Bonollo e Gastaldia propongono il Rosso DOC Cabernet, panini con porchetta e sopressa e musica anni ’70-’80 con dj-set “Ari+Dj”; nell’Antica Ghiacciaia sarà inoltre possibile visi…

ALLARME ROSSO DAGLI APICOLTORI ITALIANI

Immagine
Molecole killer, scade la sospensioneIl 30 giugno scade la sospensione dell’autorizzazione dei concianti del mais, contenenti le sostanze clothianidina, thiamethoxam, imidacloprid e fipronil, tutte molecole killer indicate fra le principali responsabili delle recenti morie delle api. Appello ai Ministeri per un divieto definitivoAncora pochi giorni e i ministeri di Salute, Agricoltura e Ambiente decideranno sul destino delle api italiane: scade infatti il 30 giugno la sospensione dell’autorizzazione dei concianti del mais, contenenti le sostanze clothianidina, thiamethoxam, imidacloprid e fipronil, tutte molecole killer indicate fra le principali responsabili delle recenti morie delle api, in Italia e nel Mondo. Gli apicoltori italiani lanciano l’allerta e propongono tutte le motivazioni che impongono (dopo 5 provvedimenti di sospensione) il divieto definitivo, almeno nella concia del mais, dei neonicotinoidi.

«Chiediamo il ritiro dell’autorizzazione dei concianti del mais - spiega Fr…

DIETA MEDITERRANEA MARCHIO DI QUALITÀ

Immagine
Pollica Il Cilento è un luogo mitico che merita di essere visitato con un’attenzione particolare per tutto quello che esso può dare alla sensibilità del visitatore. Con la parte posta ad est, l’antica Lucania, quella del Diano, forma un immenso parco di 180.000 ettari. Un territorio stupendo di monti ingialliti di ginestre e, più in basso, di dolci colline olivetate e vitate che, da Agropoli a Sapri per 100 chilometri di scogliere scoscese e ampie spiagge, scivolano nel mare Tirreno. A chiudere, a sud, il territorio della Provincia di Salerno che, a nord, da Positano a Vietri, ha, come altra faccia di una stessa medaglia, per altri quaranta chilometri, la costiera amalfitana. Due esempi della natura domata dall’uomo nel segno, però, del rispetto reciproco e di un rapporto che ha sempre avuto le sue basi nel pensiero per il domani. Le azioni e il sacrificio di Angelo Vassallo, sindaco di Pollica, che ha pagato con la vita questo suo innato senso del rispetto, stanno dimostrando. In total…